Aloe: una pianta sorprendente

Dell’ Aloe si sente parlare già in nelle tavolette rinvenute in Mesopotamia nel 2000 a.C. La sua pianta è originaria dell’Africa centrale e raggiunge fino a 25 cm di altezza con 15/30 foglie.

Il succo si estrae dalla parte superficiale e il gel dagli strati più profondi. Il primo può essere ingerito come bevanda o utilizzato per fini cosmetici.

E’ immunostimolante spesso associato all’ Echinacea per prevenire malanni. Il suo gel straordinario invece è ricco di steroidi che hanno proprietà antinfiammatorie.   Veniva utilizzato dagli Egizi per accompagnare la morte dei faraoni mummificandoli e dai romani come cicatrizzante. L’ Aloe è un ottimo integratore alimentare dato che è ricco di vitamine, aminoacidi e minerali; stimola il sistema immunitario ed è antitumorale.

Aiuta contro i problemi di stipsi favorendo i movimenti dell’intestino verso il basso. Questa pianta dalle molte proprietà è in grado di disintossicare l’organismo dalle tossine, cura la pelle, i denti e i capelli rendendoli lucidi e proteggendoli. Questo è oltretutto funzionale come gastroprotettore e i suoi minerali, magnesio e selenio, gli conferiscono proprietà antiossidanti. I nostri prodotti contengono Aloe proprio per gratificare i nostri amici con le proprietà di questa pianta sorprendente.

Un pensiero su “Aloe: una pianta sorprendente

  1. Pingback: La salvia: sano e longevo. Una pianta dalle notevoli caratteristiche salutari - Pauline S.r.l.

Commenti chiusi