Frumento: quanta prosperità.

Il grano o frumento, dal latino Triticum Aestivum, viene dalla famiglia delle Graminacee o Poacee. E’ originario dell’Asia sud occidentale e veniva coltivato già 4.500 anni fa. Il frumento secondo gli Egizi veniva legato alla resurrezione e alla morte delle divinità. Questa civiltà antica ne era grande esportatrice e si nutriva di cereali grazie alla fertilità dall’ambiente limitrofo al Nilo. La spiga del grano ha evocato, fin dall’antichità, fertilità abbondanza e prosperità.

Il grano si divide in grano duro e grano tenero. Il grano duro contiene più proteine di quello tenero. Contiene tutti e tre i macronutrienti: carboidrati, proteine e grassi. L’apporto energetico viene dalla porzione glucidica in forma complessa (amido). Il grano è privo di colesterolo e contiene grassi insaturi quindi di buona qualità. Contiene fibra alimentare: Niacina (vitamina PP) e magnesio. Le proteine del grano fondamentali sono quattro: albumine, globuline, gliadine, glutenine.
Le proteine del grano sono eccellenti per i cosmetici: rinforzano i capelli, rendendoli lucidi e brillanti; hanno un effetto anti-age prevenendo l’invecchiamento cutaneo.

Le proteine del grano idrolizzate contengono amminoacidi simili a quelli dei nostri capelli e delle nostre unghie. E’ Idratante per la pelle, utile a mitigare l’aggressività dei tensioattivi. L’ Italia produce otto milioni di tonnellate di frumento. Tra i nostri prodotti la crema corpo Passio è ricca di proteine del grano per donare benessere naturale ai nostri clienti.