Orto come salute, orto come vita

Durante lo sviluppo delle sue linee prodotto Pauline ha creato un orto biologico di cui si prende cura con orgoglio.

Per chiunque si chieda se l’attività di cura dell’orto possa rientrare anche nel contesto della cura del corpo e della vita la risposta è ovviamente affermativa.

L’attività di cura dell’orto può infatti migliorare la salute psico-fisica e la motricità. In alcuni ospedali europei viene utilizzato come vero e proprio processo riabilitativo; può aiutare infatti i pazienti a reagire meglio ai farmaci.

Inoltre il contatto diretto con la terra, con i frutti del creato consente di smorzare le tensioni negative e sprigionare quelle positive. 

Lavorare all’aria aperta aumenta la produzione di vitamina D, che viene sintetizzata attraverso la pelle sotto l’azione del sole, aiutando a controllare gli stati d’ansia e a regolarizzare pressione sanguigne o battito cardiaco.

L’orto insegna inoltre a riconoscere il valore del lavoro svolto, un lavoro che richiede molta cura, pazienza e passione, imparando come la nascita del frutto possa ripagare tutte le energie spese durante il processo di crescita delle varie colture.

La cura dellorto inoltre costituisce un vero e proprio esercizio fisico, stimolando il rilascio di endorfine, allontanando la depressione e migliorando la profondità del sonno.Unattività che aiuta inoltre a riconoscere e a gestire le proprie emozioni. 

L’orto permettere di comprendere al meglio i tempi della natura, di capire come assecondare i suoi ritmi e di sapere come intervenire per sfruttare al meglio le sue risorse. Sporcarsi le mani con la terra, sentire la brezza del vento, un raggio di sole, sono tutte esperienze che ci portano a godere a pieno dell’esistenza. Cogliere le verdure, i frutti del lavoro svolto con pazienza, migliora l’autostima personale. 

L’orto, un’efficace strumento didattico per bambini, insegna il valore del lavoro di gruppo e lo spirito di comunità, aiuta a far comprendere il naturale ciclo della vita e della natura e a sviluppare una coscienza ecologica.

Prendersi cura dell’orto è come prendersi cura della propria anima…