Il Cedro e le sue virtù

Il Cedro (Citrus medica) è un albero da frutto originario dell’Asia, attualmente è diffuso nell’area mediterranea, in India, Indonesia e Medio Oriente. Appartiene alla famiglia delle Rutacee.
Il cedro presenta, a seconda dei paesi di provenienza, diverse varietà e forme come ad esempio la Cedrina (varietà utilizzata per l’estrazione dell’olio essenziale), Cedro giudaico (varietà coltivata principalmente in Israele), Vozza vozza (tipico della Sicilia) e Mano di Budda (presente in oriente).
I buddhisti lo hanno considerato per molto tempo simbolo di ricchezza e longevità e lo utilizzavano nelle cerimonie religiose.
Il Cedro viene utilizzato in cosmesi tramite l’utilizzo del suo olio essenziale. Può essere utilizzato tramite l’applicazione dell’olio sul cuoio capelluto per favorire la ricrescita dei capelli e contrastarne la caduta.
Mescolato all’olio di Mandorla può essere utilizzato come rimedio anticellulite o per eseguire massaggi.
Il Cedro possiede altre virtù: abbassa la pressione, previene le malattie cardiovascolari, ottimo per i problemi gastrointestinali grazie alle sue proprietà digestive, carminative, stimolanti e lassative.
Può essere utilizzato a livello alimentare nella produzione di bibite dissetanti, frutta candita o come aromatizzante in prodotti di pasticceria, confetture, marmellate e creme.
Viene inoltre utilizzato per profumare gli ambienti
E’ ricco di vitamine, flavonoidi e sali minerali.